Personalità “Comandante”

(ENTJ-A / ENTJ-T)

Il vostro tempo è limitato, quindi non sprecatelo vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi – ossia vivere con i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e intuito. Loro in qualche modo sanno già che cosa volete realmente diventare. Tutto il resto è secondario.

Steve Jobs

I Comandanti sono leader nati. Le persone con questo tipo di personalità incarnano le doti di carisma e confidenza e proiettano un’autorità che trascinare le folle dietro un obiettivo comune. Ma a differenza della loro controparte più sensibile dei Protagonisti, i Comandanti sono caratterizzati da un livello di razionalità spesso spietato, usando il loro comando, determinazione e menti acute per raggiungere qualsiasi fine abbiano stabilito per se stessi. Probabilmente è meglio che costituiscano solo il tre per cento della popolazione, per non sopraffare i tipi di personalità più timidi e sensibili che compongono gran parte del resto del mondo – tuttavia, abbiamo Comandanti da ringraziare per molte delle imprese e istituzioni che diamo per scontate ogni giorno.

La felicità si trova nella gioia del conseguimento

Se c’è una cosa che i Comandanti amano è una bella sfida, grande o piccola, e loro ritengono fermamente che, dato sufficiente tempo e abbastanza risorse, potranno raggiungere qualsiasi obiettivo. Questa qualità rende le persone con il tipo di personalità del Comandante imprenditori brillanti, e la loro capacità di pensare in modo strategico e mantenere una concentrazione costante in ciascuna fase dei loro progetti, con determinazione e precisione, li rende potenti uomini d’affari. Questa determinazione è spesso una profezia che si auto avvera, poiché i Comandanti spingono i propri obiettivi con pura forza di volontà, laddove altri potrebbero rinunciare e passare oltre, e le loro abilità sociali gli consentono di spingere tutti gli altri insieme a loro, ottenendo nel processo risultati spettacolari.

Personalità “Comandante” (ENTJ-A / ENTJ-T)

Al tavolo delle trattative, che si tratti di in un ambiente aziendale o dell’acquisto di un’auto, i Comandanti sono dominanti, implacabile e inflessibili. Questo non perché siano senza cuore o malvagi di per sé – piuttosto è perché le personalità del Comandante apprezzano genuinamente la sfida, la battaglia di ingegni, il botta e risposta proveniente da questo ambiente, e se l’altra parte non riesce a tenere il passo, non c’è motivo per i Comandanti di cedere sul proprio dogma principale di vittoria finale.

Il pensiero di fondo che attraversa la mente del Comandante potrebbe essere qualcosa del tipo “Non mi importa se mi chiami un insensibile b******o , fintanto che rimango un b******o efficiente”.

Se c’è qualcuno che i Comandanti rispettano, è qualcuno in grado di resistere a loro intellettualmente, capace di agire con una precisione e una qualità pari alla loro. Le personalità del Comandante hanno una particolare abilità nel riconoscere i talenti degli altri, e ciò aiuta sia nel compito di team-building (dal momento che nessuno, non importa quanto brillante, può fare tutto da solo), sia per evitare che i Comandanti mostrino troppa arroganza e condiscendenza. Tuttavia, possiedono anche una particolare abilità nell’esporre le mancanze degli altri con un grado di insensibilità agghiacciante, ed è a questo punto che i Comandanti iniziano davvero a trovare difficoltà.

Coltivare la scienza delle relazioni umane

L’espressione emotiva non è il punto di forza di qualsiasi tipo di personalità del gruppo Ruolo di analista, ma a causa della loro natura sociale, la distanza dei Comandanti dalle proprie emozioni è soprattutto pubblica, e percepita direttamente da una fascia molto più ampia di persone. Soprattutto in un ambiente professionale, i Comandanti schiacciano semplicemente le sensibilità di coloro che vedono come inefficienti, incompetenti o pigri. Per le persone con il tipo di personalità del Comandante, le manifestazioni emotive sono manifestazioni di debolezza, ed è facile farsi dei nemici con questo approccio – I Comandanti faranno bene a ricordare che dipendono assolutamente dall’avere un team funzionante e non solo per raggiungere gli obiettivi, ma anche per la propria convalida e feedback, qualcosa cui i Comandanti sono, stranamente, molto sensibili.

I Comandanti sono delle vere potenze, e coltivano un’immagine di estrema esuberanza – e abbastanza spesso lo sono. Le persone con questo tipo di personalità devono ricordare, però, che la loro statura deriva non solo dalle proprie azioni, ma dalle azioni del team che li supporta e che è importante riconoscere i contributi, i talenti e le esigenze, in particolare dal punto di vista emotivo, della propria rete di supporto. Anche se devono adottare una mentalità del tipo “fai finta finché non lo fai”, se le personalità del Comandante sono in grado di combinare una concentrazione sana dal punto di vista emotivo insieme a molti dei loro punti di forza, saranno premiati con relazioni appaganti e profonde e da tutte le vittorie complesse che sapranno gestire.

Comandanti che potreste conoscere

Desideroso di saperne di più?